cover-valentin

ODI ET AMO RE: l’amore torna protagonista a Terni

Con San Valentino alle porte, torna in scena l’amore a Terni, in tutte le sue declinazioni: dall’amore per la città a quello per la cultura, passando per l’amore verso il prossimo.

locandina-evento-2024

‘Odi et Amo ‘Re’, in programma questa sera, martedì 13 febbraio alle ore 19, al teatro Secci di Terni, è l’ultima creatura del regista Folco Napolini che sceglie di omaggiare la sua città portando sul palco artisti di fama internazionale: l’attrice Isabel Russinova, gli attori Luca Capuano ed Edoardo Monforte, la Dj Isa Iaquinta e infine Andrea Casta, il più celebre violinista elettrico crossover italiano.

I testi della rappresentazione teatrale sono di Andrea Giuli, ex assessore alla Cultura del Comune. Spazio anche alla solidarietà grazie alla raccolta fondi che sarà organizzata dall’associazione Insieme per Terni per aiutare Flavia, bambina ternana affetta da deficit Ugdh.

“In questo momento che sta attraversando la città di Terni nel quale ci sono situazioni di grande disagio – ha dichiarato il regista Folco Napolini – è quantomai attinente uno spettacolo che metta in scena l’odio e l’amore. Speriamo che trionfi l’amore, che torni un clima sereno in una città che è in una fase di rinascita”.

Per la 33esima edizione dell’evento, poi, anche una novità: “Ci sarà sia un’edizione invernale che una estiva a Carsulae il 29 agosto 2024. L’obiettivo – annuncia il Regista – è quello di festeggiare San Valentino tutto l’anno e di essere sempre orgogliosi di essere la città dell’amore”.

“Da anni sosteniamo il Premio – dichiara infine Stefano Lupi, Presidente Confcommercio che patrocina l’evento – ritenendolo importante per promuovere non solo il messaggio universale di San Valentino, ma anche la conoscenza della nostra città. Le eccellenze premiate negli anni diventano testimonial di una comunità che si stringe intorno al suo Santo Patrono condividendone i valori”.

Quest’anno ad essere premiato sarà Dario D’Ambrosi, che riceverà un’opera d’arte dell’artista Irene Veschi con richiami alla città di Terni e al San Valentino. A condurre la premiazione sarà l’attrice Barbara Kal.

Inoltre, verrà consegnato un attestato del premio su targhe realizzate dal maestro orafo Attilio Moresi per: Francesco Lancia, 42enne ternano autore, attore, regista e scrittore, Centro Culturale Valentiniano, Gigli Domenico e Carlo Pacifici, imprenditori ternani che saranno premiati per la vicinanza ai lavoratori della loro azienda e alle famiglie.

amore-a-terni-cover

Tra dediche e proiezioni sboccia l’Amore@Terni

Al via Amore@Terni, l’iniziativa del Comune con la sponsorizzazione tecnica di Umbria Energy che consente di proiettare dediche d’amore da tutto il mondo nella città di San Valentino

Celebrare l’amore non è mai stato così facile.

Basterà inviare un messaggio dedicato alla persona amata per vederlo risplendere sulle mura del centro storico di Terni – città di San Valentino.

Il Comune di Terni ha deciso di puntare sulla diffusione anche all’estero del legame tra la città e il proprio patrono, protettore degli innamorati, integrando le varie iniziative con una chicca rivolta anche a chi vive altrove e desidera mandare un messaggio speciale alla persona amata.

Nasce così Amore@Terni, un sito web realizzato con il supporto tecnico e ideativo di Umbria Energy Spa, che ha creduto fin da subito nel progetto sviluppandone al massimo le potenzialità.

Il lancio di Amore@Terni, avvenuto nei giorni scorsi con una conferenza stampa dedicata, ha visto il sindaco Stefano Bandecchi ribadire la necessità per Terni di affermarsi fuori dal proprio territorio non solo come città dell’acciaio, ma anche come città dell’amore e del turismo. “Un forte lavoro di promozione che durerà nel tempo – ha sottolineato il Sindaco – non solo nel periodo dedicato agli eventi valentiniani, per dare a Terni la spinta necessaria ad acquisire rilevanza sia in Italia sia all’estero”.

Già, perché le dediche inviate attraverso la piattaforma amoreaterni.umbriaenergy.it, oltre ad essere proiettate in videomapping nella piazza adiacente al municipio, saranno visibili in tutto il mondo grazie alla webcam installata a Loveland (villaggio dell’amore, allestito in centro città) attraverso i siti web Vivi Terni, Portale del Turismo del Comune, e di Umbria Energy.

Le storie d’amore più votate del contest saranno poi premiate con una targa di riconoscimento nel corso della cerimonia di chiusura degli eventi valentiniani il giorno 17 febbraio 2024, in concomitanza con la Maratona di San Valentino, durante la quale verranno proiettate le dediche vincitrici.

Un’iniziativa che abbiamo supportato con piacere, mettendo a disposizione il nostro know-how tecnologico e digitale” ha commentato Carlo A. Befani, presidente di Umbria Energy spa. “La nostra è una delle più grandi società della regione, è fortemente radicata nel territorio, è da sempre vicina alle istituzioni di prossimità che lo incarnano: il nostro modo di fare sostenibilità prevede, oltre alla cura dei temi ambientali, anche l’impegno verso i temi sociali e un contributo alla crescita dell’area nella quale siamo leader di mercato. In questo senso, Amore@Terni può costituire una leva di sviluppo le cui ricadute possono giovare all’intera comunità.”

Da sempre molto presente sul territorio con iniziative volte alla sua valorizzazione, Umbria Energy ha dunque visto in Amore@Terni un’opportunità di crescita per la Città e un’occasione per sostenere una causa importante come quella della lotta alla violenza di genere. La presenza, la vicinanza e il supporto al tessuto sociale rappresentano infatti dei capisaldi per l’Utility umbra il cui impegno, da anni, si sostanzia in molteplici progetti per il benessere della comunità con ricadute altamente qualificanti e positive.

welfare-aziendale

Welfare UE

Umbria Energy regala ai dipendenti una giornata di ferie extra per il compleanno dei figli

UE_welfare-aziendale

Così Umbria Energy ha deciso di sostenere la genitorialità prestando attenzione ai desideri dei propri dipendenti, nell’ottica di una politica di welfare che negli anni si è evoluta parallelamente ai cambiamenti della società e del concetto stesso di lavoro.

Ecco allora che dal 2024 arriva l’invito a restare a casa in occasione del compleanno dei figli per trascorrere insieme la giornata, mentre chi figli non ne ha sarà libero dal lavoro nel giorno del proprio compleanno.

In vent’anni dalla sua nascita, Umbria Energy ha fatto del capitale umano un punto di forza della propria crescita per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, nella convinzione che la serenità e il benessere fossero un valore aggiunto anche sul piano professionale.

Dal corso di pilates, alla formazione per lo sviluppo di skills, fino alla promozione di una giornata da dedicare ai propri cari, Umbria Energy punta al benessere inteso a 360° continuando a credere nel valore del team come chiave del proprio successo.