Scopri le risposte alle domande più frequenti

Ti ricordiamo che NON è più necessario fornire l’autolettura per il CONTATORE ELETTRONICO A FASCE in quanto il dato di consumo è rilevato in automatico.

Nel caso in cui, ti abbiamo emesso una o più fatture contabilizzanti dati di misura stimati, per almeno due mesi consecutivi, puoi fornire l’autolettura:

  • chiamando in ogni momento il Servizio Clienti 800 060 010;
  • inviando un’email all’indirizzo info@umbriaenergy.it.

Salvo tue diverse indicazioni, fatturiamo le utenze domestiche bimestralmente e gli usi diversi mensilmente.

POSSO CHIEDERE LA VERIFICA DEI CONSUMI?

Puoi richiedere un controllo dei tuoi consumi, in qualsiasi momento, chiamando il Servizio Clienti 800 060 010.

Accedendo a MyUmbriaEnergy puoi scaricare e archiviare le bollette degli ultimi 12 mesi. Puoi visualizzare tutti i dettagli relativi al contratto per la tua fornitura gas e/o energia elettrica in assoluta sicurezza e con notevole risparmio di tempo.

Per richiedere una copia di una bolletta emessa oltre i 12 mesi contatta il Servizio Clienti 800 060 010.

Per variare il tuo indirizzo di spedizione bolletta o per attivare la spedizione via mail:

  • accedi a MyUmbriaEnergy, seleziona la fornitura per la quale desideri modificare l’indirizzo di spedizione ed inserisci il nuovo indirizzo al quale ti verranno recapitate le bollette e tutte le nostre comunicazioni;
  • oppure contatta il Servizio Clienti 800 060 010.

Il SUBENTRO è l’attivazione della fornitura a seguito della cessazione del contratto da parte dell’intestatario precedente (contratto cessato e/o contatore disattivato). È quindi necessaria la sottoscrizione di un nuovo contratto di fornitura. Per richiedere il subentro occorre fornire i seguenti dati e documenti:

  • codice POD (per subentro elettrico) e/o codice PDR (per subentro gas) o, in caso di irreperibilità del codice POD/PDR, Codice Cliente reperibile sul contatore elettrico;
  • indirizzo di fornitura;
  • indirizzo di recapito bolletta/Indirizzo email per invio bolletta;
  • recapito telefonico;
  • documento di identità e l’IBAN nel caso si scelga il pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • documento o equivalente dichiarazione che certifichi il legittimo possesso/detenzione dell’immobile (es. contratto di locazione, di acquisto, di usufrutto);
  • portata termica dell’impianto in kW per la fornitura gas e/o potenza richiesta in kW per la fornitura elettrica;
  • se di residenza, autocertificazione di residenza dell’intestatario del contratto di fornitura solo per la fornitura Elettrica;
  • delega nel caso di persona diversa dall’intestatario.

La PRIMA ATTIVAZIONE è l’apertura di una fornitura mai attivata dove è già predisposto l’impianto per l’installazione del contatore. Il processo potrebbe prevedere un nuovo allaccio o l’attivazione di un nuovo contatore. Per richiedere l’attivazione delle utenze domestiche con Umbria Energy, i dati da fornire ed i moduli da presentare sono:

  • codice POD (per prima attivazione elettrica) e/o codice PDR (per prima attivazione gas), o Codice Cliente reperibile sul contatore elettrico;
  • codice fiscale;
  • indirizzo completo di fornitura;
  • indirizzo fisico e email per invio bolletta;
  • recapito telefonico;
  • documento di identità e l’IBAN nel caso si scelga il pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • autocertificazione relativa all’atto di notorietà sullo stato dell’immobile;
  • documento o equivalente dichiarazione che certifichi il legittimo possesso/detenzione dell’immobile (es. contratto di locazione, di acquisto, di usufrutto);
  • portata termica dell’impianto in kW per la fornitura gas e/o potenza richiesta in kW per la fornitura elettrica;
  • consumo annuo (in Smc per la fornitura Gas, in kWH per la fornitura elettrica);
  • autocertificazione di residenza dell’intestatario del contratto di fornitura solo per la fornitura elettrica;
  • autocertificazione relativa al certificato di agibilità;
  • delega nel caso di persona diversa dall’intestatario.

Per cambiare fornitore di energia elettrica e/o gas e passare a Umbria Energy, è necessario presentare i seguenti dati e documenti:

  • documento di identità e l’IBAN nel caso si scelga il pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • Partita Iva o Codice Fiscale per Ditta individuale/Enti/Associazioni;
  • codice POD (per cambio fornitura elettrica) o Codice PDR (per cambio fornitura gas);
  • indirizzo di fornitura/Indirizzo email per recapito bolletta;
  • recapito telefonico;
  • delega nel caso di persona diversa dall’intestatario.

La comunicazione dei dati catastali è obbligatoria perché comunica alla Società di Vendita la legittima occupazione dell’immobile. Sono previste sanzioni da parte dell’Agenzia delle Entrate per chi non provvedesse. Puoi comunicarli in MyUmbriaEnergy, oppure al Servizio Clienti 800 060 010.

Se stai cambiando casa e vuoi intestare il contratto a tuo nome, devi chiedere la voltura. La voltura è un passaggio diretto di un contratto di fornitura attiva senza nessuna interruzione, che prevede la chiusura del contratto da parte del precedente Cliente e la sottoscrizione di un nuovo contratto e di nuove condizioni economiche di fornitura da parte del nuovo Cliente.

PER IL CLIENTE ENTRANTE:

  • documento di identità in corso di validità e Codice Fiscale;
  • indirizzo di recapito bolletta/indirizzo email per invio bolletta;
  • recapito telefonico;
  • IBAN, se scegli il pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • autolettura;
  • documento o equivalente dichiarazione che certifichi il legittimo possesso/detenzione dell’immobile (es. contratto di locazione, di acquisto, di usufrutto);
  • autocertificazione di residenza (solo per la fornitura elettrica);
  • delega nel caso di persona diversa dall’intestatario.

Per ricevere tutte le informazioni è sufficiente chiamare il Servizio Clienti 800 060 010.

Puoi inviare un’email a info@umbriaenergy.it indicando:

  • documento di identità;
  • il codice POD (per la chiusura di una fornitura elettrica) o codice PDR (per la chiusura di una fornitura gas);
  • indirizzo al quale dovrà essere spedita l’ultima bolletta/indirizzo email per invio ultima bolletta;
  • recapito telefonico;
  • data decorrenza della chiusura, se diversa dalla prima tecnicamente possibile;
  • delega nel caso di persona diversa dall’intestatario.

Per diventare Cliente di Umbria Energy è necessario rispettare i tempi tecnici previsti dalla normativa vigente. Solitamente la decorrenza è il primo giorno del secondo mese successivo alla richiesta.

Puoi controllare lo stato di pagamento:

  • nella prima pagina della tua bolletta;
  • registrandoti/accedendo a MyUmbriaEnergy nella sezione “Estratto Conto”;

Certamente! Puoi utilizzare la carta di credito o il bollettino PagoPA.

Nel caso in cui il pagamento non sia effettuato entro il termine indicato nella raccomandata di sollecito, Umbria Energy è costretta ad attivare la procedura per il recupero dei crediti e a far sospendere la fornitura con addebito dei costi previsti dalle Società di Distribuzione per tali attività.

Se, nemmeno nei giorni successivi alla sospensione della fornitura, il Cliente non provvede al pagamento delle fatture insolute, potrà essere richiesta la Cessazione amministrativa dal contratto di fornitura che potrà essere riattivato solo dopo il pagamento di quanto dovuto e sostenendo le spese per la riattivazione della fornitura.

Qualora avessi provveduto al pagamento, invia il prima possibile invia la ricevuta del pagamento:

Il sollecito di pagamento deve essere saldato al più presto tramite una delle seguenti modalità:

  • con il bollettino postale allegato alla comunicazione;
  • con bonifico bancario sul Conto corrente IT 59 Y 05704 14400 000000015620 indicando nella causale il codice cliente ed il numero fattura.

È importante inviare il prima possibile la ricevuta del pagamento via fax al numero 0744 391756 o, in alternativa, via email all’indirizzo pagamenti@umbriaenergy.it per sospendere la procedura di distacco.

Il sollecito viene emesso a seguito di un controllo contabile quando uno o più bollette non risultano pagate entro i termini di scadenza. Riceverai una comunicazione riportante gli estremi delle bollette non pagate e le istruzioni per procedere quanto prima ed evitare il distacco della fornitura.

Puoi pagare la bolletta:

Online

  • Accedendo a MyUmbriaEnergy tramite una delle carte di credito dei circuiti Mastercard, Visa, Diners club, JBC e Maestro;
  • tramite il portale PagoPA.

Alle casse Coop

  • Insieme alla tua spesa con commissione di 0,80€ per i soci COOP o 1,20€ per i non soci, presentando il talloncino COOP allegato al bollettino postale.

In banca

  • Attivando il servizio domiciliazione diretta;
  • con bonifico bancario sul Conto corrente intestato a Umbria Energy S.P.A IT 59 Y 05704 14400 000000015620 indicando nella causale il codice cliente ed il numero fattura.

In posta

  • Su conto corrente postale 94367265 utilizzando il bollettino;
  • scegliendo il servizio di domiciliazione postale.

Presso le tabaccherie SisalPay.