800.060.010 Numero Verde gratuito da rete fissa

0744.300281 da cellulare


Servizio con Operatore

dal lunedì al giovedì: 8.30-13.30/14.30-17.00

venerdì:                    8.30-13.30

Richiedi ASSISTENZA in CHAT

Per informazioni: info@umbriaenergy.it

Posta certificata: umbriaenergyspa@pec.it

 

    Tariffe servizio tutela gas

     

      Scarica le tariffe

       

      Ai fini della regolazione del servizio di tutela l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, all’articolo 2 comma 2.3 del TESTO INTEGRATO DELLE ATTIVITÁ DI VENDITA AL DETTAGLIO DI GAS NATURALE E GAS DIVERSI DA GAS NATURALE DISTRIBUITI A MEZZO DI RETI URBANE (TIVG) in vigore dall’1 ottobre 2013, distingue le seguenti tipologie di punti di riconsegna:

       

      a) “punto di riconsegna nella titolarità di un cliente domestico” è il punto di riconsegna nella titolarità di un cliente finale che utilizza il gas naturale per alimentare applicazioni in locali adibiti ad abitazioni a carattere familiare e locali annessi o pertinenti all’abitazione adibiti a studi, uffici, laboratori, gabinetti di consultazione, cantine o garage, purché:

      • l’utilizzo sia effettuato con un unico punto di riconsegna per l’abitazione e i locali annessi o pertinenti;

      • il titolare del punto sia una persona fisica

       

      b) “punto di riconsegna relativo a un condominio con uso domestico” è il punto di riconsegna che alimenta un intero edificio, diviso in più unità catastali in cui sia presente almeno una unità abitativa con utilizzi analoghi a quelli di cui alla precedente lettera a), purché:

      • il titolare del punto di riconsegna non sia una persona giuridica, salvo il caso in cui esso svolga le funzioni di amministratore del condominio;

      • il gas riconsegnato non sia utilizzato in attività produttive, ivi inclusi la commercializzazione di servizi energetici quali, ad esempio, la gestione calore;

       

      c) “punto di riconsegna nella titolarità di un’utenza relativa ad attività di servizio pubblico” è il punto di riconsegna nella titolarità di una struttura pubblica o privata che svolge un’attività riconosciuta di assistenza, tra cui ospedali, case di cura e di riposo, carceri e scuole;

       

      d) “punto di riconsegna per usi diversi” è il punto di riconsegna nella titolarità di un cliente che utilizza il gas naturale per usi diversi da quelli riconducibili alle lettere a), b) e c).

       

       

      A seguito dell'entrata in vigore della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 28 giugno 2013, 280/2013/R/gas, hanno diritto al servizio di tutela di cui all'articolo 3 i clienti finali con riferimento ai punti di riconsegna di cui al comma 4.1, lettera a) e lettera b).

       

      4.1 Hanno diritto al servizio di tutela i clienti finali con riferimento a:

       

      a) ciascun punto di riconsegna appartenente alla tipologia di cui al comma 2.3, lettera a);

       

      b) ciascun punto di riconsegna appartenente alla tipologia di cui al comma 2.3, lettera b), con consumo non superiore a 200.000 Smc/anno

       

       


      In ogni caso, i clienti che usufruiscono di tale Servizio di Tutela possono in ogni momento stipulare contratti di fornitura con venditori del mercato libero, esercitando il diritto di recedere dal contratto di fornitura in essere come previsto dalle delibere dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas 144/07 e 79/08.

      Come stabilito dalle Delibere emanate dall'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas, il prezzo del gas applicato ai clienti finali in regime di tutela è articolato in una tariffa di distribuzione e misura (Delibera 573/2013/R/gas e successive modifiche) e una tariffa di vendita (Delibera ARG/gas 64/09 e successive modifiche).

       

       

       

       


       

      Scarica il TIVG


      Umbria Energy S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000€ i.v. - C.F. e P. IVA 01313790550 - REA 87587Via Giordano Bruno 7, 05100 - Terni - n. verde 800 060 010 - info@umbriaenergy.it